• Autore: Tenera Valse
  • Editore: Cooper
  • I dati pubblicati: 2011
  • ISBN: 9788873941835
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 226 pages
  • Dimensione del file: 19MB
  • Posto:

Sinossi di Portami tante rose Tenera Valse:

Siamo nella Roma degli anni Duemila C'e un'insegnante di latino e greco cheda pochi anni ha deciso di prostituirsi, per scelta, e di compiere un viaggionelle fantasie maschili che non riescono a esprimersi nei rapporti reali dicoppia Il racconto si articola attraverso gli incontri a luci rosse con iclienti, da cui ricostruiamo la storia della protagonista I tipi umani sonomolteplici: il politico che la va a trovare tra una sessione e l'altra allaCamera- il poliziotto che si offre come protettore- il dipendente della Rai-lo studente universitario della "Roma bene"- il "master" sadomaso che sipreoccupa per la sua "schiava"- l'avvocato sadico- il grande uomo di teatrococainomane- e infine il prete: primo iniziatore alla sessualita durantel'infanzia della protagonista Beyond the erotic tale, a foray into the world of prostitution A biographical reportage funny and ironic about the sexual mores of our times, and on the status of women The story ends in the classroom with students who intend to talk about the new season of big brother, instead of Petronius In front of all this comes the inevitable choice of nudity

Scaricare gratis Portami tante rose in Italiano:

Portami tante rose MP3Portami tante rose Mp3
Portami tante rose PDFPortami tante rose PDF
Portami tante rose EPUBPortami tante rose EPUB
Portami tante rose TXTPortami tante rose TXT
Portami tante rose DOCPortami tante rose DOC
Portami tante rose MOBIPortami tante rose MOBI

Comentarios

Edmonda strawberry flavoured cigarettes uk

Si prega di aggiornare! Questo libro è buona!!!

Lino

Gibst du das auch als downloaden frei lg

Erminia

amo il grande libro di gatti

Luciana

Chiuso divertente, ma è piaciuto molto il libro File cigi.php not found..

Gioconda

Mi è piaciuto questo libro di Paula Shene molto. Buon lavoro, Paula.Steve Nedelton

Leave a Comment