• Autore: Teresa Ciccolini
  • Editore: Paoline Editoriale Libri
  • I dati pubblicati: 2016
  • ISBN: 9788831546614
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 80 pages
  • Dimensione del file: 22MB
  • Posto:

Sinossi di Le parole scomode di Gesu Teresa Ciccolini:

Il testo prende in esame alcune frasi "contraddittorie" dei Vangeli, quelleche si prestano a interpretazioni opposte e divergenti, che sembrano disdirecio che e detto altrove, anzi addirittura contestare il messaggio evangelicoCome per esempio: "Quando avrete fatto tutto quello che vi e stato ordinato,dite: "Siamo servi inutili?"" (tema del servizio)- "A chiunque ha, verradato e sara nell'abbondanza- ma a chi non ha, verra tolto anche quello che ha"tema del capovolgimento della mentalita comune)- "Pensate che io sia venuto aportare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione" (tema della pace)So we are led to understand that these provocative words actually speak of fundamental attitudes proposed by the Gospel, without which we cannot tell us Christians Interesting lay approach (the Gospel is not reserved for "professionals" of the trade) while it is appreciated also the female gaze to the realities of our time

Scaricare gratis Le parole scomode di Gesu in Italiano:

Le parole scomode di Gesu MP3Le parole scomode di Gesu Mp3
Le parole scomode di Gesu PDFLe parole scomode di Gesu PDF
Le parole scomode di Gesu EPUBLe parole scomode di Gesu EPUB
Le parole scomode di Gesu TXTLe parole scomode di Gesu TXT
Le parole scomode di Gesu DOCLe parole scomode di Gesu DOC
Le parole scomode di Gesu MOBILe parole scomode di Gesu MOBI

Comentarios

Ilaria american spirit cigarettes uk

questo libro è stato troppo breve

Anselmo

srry questo libro è stato un pò noioso u può fare di meglio

Vicenzo

grande libro! non può attendere per saperne di più :)

Perlita

Ich Lese gerne öfters Obs mal zum downloaden geben wird? Gute mini geschichte, die lust auf mehr macht Lg kaz File cigi.php not found..

Claudio

Ciao, controlla i miei libri, se vuoi!

Leave a Comment